Parco Naturale Dobratsch(c)Region Villach Tourismus_Michael Stabentheiner Parco Naturale Dobratsch(c)Region Villach Tourismus_Michael Stabentheiner

Slow Snow

Sentieri nella neve, momenti magici e un albergo chiamato "Respiro".

Chi l'ha detto che si cammina solo in estate? Sull'altopiano tirolese dell'Olypiaregion Seefeld si snodano ben 142 chilometri di sentieri battuti per passeggiate nel bianco. Nella valle di Leutasch, ai piedi dei monti del Wetterstein, si organizza  un trekking di 4 giorni attraverso la valle, la zona protetta Wildmoos fino a Mösern. Si cammina su sentieri perfettamente preparati per le escursioni invernali, scoprendo passo dopo passo i punti panoramici, i boschi innevati e le baite accoglienti. Si pernotta in alloggi prenotati e il trasporto del bagaglio è incluso.

Il paesaggio candido della valle di Leutasch è ancora un segreto ben custodito per molti vacanzieri, nonostante intorno si snodino quasi 250 chilometri di piste battute per lo sci di fondo. Non sorprende che qui ci sia qualcosa di speciale per l'ospitalità e il benessere. Aufatmen, che in tedesco significa respiro, ma anche far un sospiro di sollievo o calmarsi, è il nome di una piccola pensione familiare, un posto dove arrivare, sentirsi bene, rilassarsi, essere "a casa per poco tempo". Negli ambienti abbondano i materiali locali, il legno di pino, i colori caldi, le decorazioni naturali. Per la colazione vengono serviti prodotti regionali e fatti in casa. Il programma di attività offerto dalla famiglia Pfeiffer, i proprietari, prevede passeggiate nella natura, corsi di yoga e di meditazione. Ora, l’albergo Aufatmen è stato ampliato con una sala per rituali con incenso, un laghetto balneabile, e due chalet sul lago. E, unico in Tirolo, da questa stagione potete trovare un trattamento di mezza pensione vegetariano.

www.hotel-leutasch.com

www.seefeld.com

Passione outdoor e natura, ma con quel tocco in più di emozione?  In Carinzia si trovano  i "Momenti magici", 12 esperienze nella natura, condotti da guide esperte. Oltre a garantire la sicurezza e a raccontare storie e curiosità sulla regione, le guide si occupano di ogni dettaglio organizzativo: trasporti, gastronomia e attrezzatura supplementare. La scelta è vasta e spazia dalle escursioni all’alba a quelle per osservare gli animali selvatici, alle gite alla scoperta del vino invernale.

Tra i Momenti magici, ci sono le escursioni notturne nel Parco Naturale di Dobratsch, a pochi chilometri da Villach. Si cammina tra i pendii candidi illuminati dalle lanterne, tra le fronde di pini e abeti innevati, sotto il cielo stellato. Con "Dobratsch unplugged", ogni venerdì dal 21 dicembre 2018 al 1 marzo 2019, si raggiunge la malga Hundsmarhof, dove si sosta per uno spuntino intorno al fuoco. È un buon modo per allontanare lo stress e scoprire il monte Dobratsch: qui nel 2002 venne istituito il primo parco naturale della Carinzia, con lo smantellamento di tutti gli impianti sciistici. Oggi conserva qualcosa di molto prezioso: una natura incontaminata e una grande ricchezza di fauna e flora. Un vero paradiso per sci alpinisti, fondisti ed escursionisti invernali.

www.carinzia.at

Immagini

Parco Naturale Dobratsch(c)Region Villach Tourismus_Michael Stabentheiner
Parco Naturale Dobratsch(c)Region Villach Tourismus_Michael Stabentheiner Michael Stabentheiner
Olympiaregion Seefeld (c) Stephan Elsler
Olympiaregion Seefeld (c) Stephan Elsler Stephan Elsler