Acque salmastre, fitti canneti

Fitti canneti, le vaste "Salzlacken" -  stagni salmastri profondi pochi centrimetri - e la vasta superficie dell'unico lago di steppa dell'Europa centrale, il Neusiedler See : questo territorio affascinante dell'Austria orientale è meta non solo degli appassionati di birdwatching.

Lo sguardo spazia lontano, oltre il lago, fino a incontrare l'orizzonte, dove il paesaggio pare non avere confini tra cielo e terra. In questo habitat gli animali si lasciano osservare da vicino: oltre 300 specie di uccelli nidificano nel canneto, una varietà di specie che non ha uguali nell'Europa centrale. Dalla maestosa aquila fino al minuscolo Luì piccolo: le guardie del Parco fanno in modo che i visitatori rispettino la natura e possano osservare da vicino gli animali senza però disturbarli. Mentre negli anni '60 l'area del Seewinkel era nota solamente tra gli ornitologi, ai giorni nostri le sue e attrattive e più in generale una nuova curiosità per la natura hanno saputo risvegliare l'interesse per il birdwatching anche tra i non esperti. La zona sulla riva orientale del lago Neusiedlersee resta tuttavia di grande fascino anche senza un binocolo tra le mani: la vasta distesa dal canneto, passando per gli stagni salati fino alla torbiera bassa dell'Hanság ungherese, consente allo sguardo di spaziare.

www.burgenland.info