Salisburgo la verde

Incastonata nel magnifico panorama delle montagne che la circondano da ogni lato, Salisburgo si fonde armoniosamente con il paesaggio: sarebbe difficile trovare un altro luogo dove la scenografia della natura è tanto vicina all'area urbana. Il posto ideale quindi per godersi non solo la celeberrima offerta culturale, ma per scoprire anche  bellissimi angoli verdi. Come i giardini e parchi barocchi del Castello Mirabell e di Hellbrunn, vere e proprie oasi del "dolce fa niente" e di gioia per gli occhi,  per i visitatori oggi così come nel passato per i loro committenti.

Chi vuole fare quattro passi può camminare lungo l'antico antico viale risalente al XVII sec., la Hellbrunner Allee, e per gli spiriti più sportivi c'è la salita sul monte Untersberg (raggiungibile peraltro anche in cabinovia). A piedi si sale anche verso la Stadtalm sul monte Mönchsberg e da lì si ammira il panorama sulla centro storico, patrimonio dell'UNESCO. Salisburgo ha un infrastruttura ottima anche per gli amanti delle due ruote: grazie alla rete di piste ciclabili, la città è stata più volte insignita del riconoscimento di località più bike-friendly dell'Austria. E per le giornate particolarmente calde c'è  il fiume: le rive della Salzach sono un luogo semplicemente  ideale per un pic-nic. Basta sedersi sul prato, togliersi le scarpe e abbandonarsi alla piacevole morbidezza dell'erba. Per l'abito elegante da indossare per il concerto serale c'è sempre tempo...

www.salzburg.info