Kitzbühel - la leggenda delle Alpi

Il fascino unico di Kitzbühel si fa sentire sia in inverno che in estate unendo in maniera inconfondibile tradizione, mito e paesaggi incantevoli.

120 anni di storia dello sci, ricca di successi. Fu Franz Reisch, nel lontano anno 1893 a tracciare il primo percorso di discesa alpina dal Kitzbüheler Horn, dando così il via a un vero boom sciistico. Ai nostri giorni Kitzbühel è diventata sinonimo di puro divertimento sciistico – discese fuoripista, piste ondulate, ripidi pendii esposti a nord e piacevolissime piste soleggiate. Indipendentemente dalla propria abilità sportiva – sulle 68 discese libere con complessivamente 215 chilometri di piste, ognuno può trovare il tracciato più adatto alle proprie capacità. Inoltre ci sono 13 itinerari per scialpinismo con complessivamente 36 chilometri di percorso e spettacolari possibilità di freeride.

Una parola. Un nome. Una leggenda. Streif! La pista di discesa libera più spettacolare del mondo, che in estate diventa meta di escursioni, in inverno invita a conquistarla. Ma attenzione: chi vuole misurarsi con i migliori discesisti del mondo, deve essere uno sciatore molto esperto. I punti chiave del tracciato della Streif come la “Mausefalle” (Trappola per topi), lo “Steilhang” (pendio ripido) o la “Hausbergkante” (sponda Hausberg) sono segnalati come „percorsi sciistici estremi “.

Kitzbühel può anche essere diversa. Chi nella Città del Camoscio non viene solo per sciare, può trovare piacevoli alternative nelle discese con lo slittino, nelle escursioni in montagna o con le ciaspole, nelle romantiche gite in slitta trainata da cavallo o passeggiando attraverso le incantevoli stradine nel cuore della città.

Particolarmente intrigante è l’atmosfera a dicembre, con l’Avvento di Kitzbühel, dove non solo gli occhi dei bambini si accendono di allegra aspettativa!

Il Natale come una volta. Il paesaggio innevato di Kitzbühel con il centro storico addobbato a festa risveglia ricordi di infanzia. Quando nel centro storico cala la quiete prenatalizia, la nostalgia e la tradizione diventano esperienze tangibili, incomparabili – e ciò vale sia per i visitatori che per gli abitanti del luogo!

All’incantato mercatino di natale fa da affascinante cornice invernale il centro città con i suoi 700 anni di storia. Il profumo delle castagne arrosto, dei Lebkuchen (tipici dolci natalizi) e del punch alla frutta aleggia tutto intorno. Il suono dei canti natalizi riempie l’aria, mentre si sentono i bambini ridere felici. E’ il periodo dell’anno in cui lo stress della vita di tutti i giorni concede una tregua lasciando il posto all’armonia e alla tranquillità.

L’Avvento di Kitzbühel dal 30 novembre al 26 dicembre fa da cornice al periodo più bello dell’anno. Negli oltre 30 banchi si possono trovare una varietà incredibile di cose, dalle prelibatezze culinarie tipiche della regione ai prodotti artigianali di alta qualità.

Kitzbühel è unica. Non è solo la vista sulla incantevole quinta delle montagne, quanto piuttosto la inconfondibile combinazione tra un ambiente unico, la tipica ospitalità tirolese e una offerta variegata che rendono incomparabile il gusto per la vita di Kitzbühel.

www.kitzbuehel.com/it

Immagini

Kitzbuehel in inverno
Kitzbuehel in inverno Michael Werlberger