Jedermann vor dem Dom zu Salzburg Jedermann vor dem Dom zu Salzburg

L'incanto della natura e della musica nell'estate di Salisburgo

A Salisburgo cultura e natura si coniugano in una simbiosi unica: lo scenario della città è caratterizzato sia dai monti che dalle cupole barocche delle chiese. Sui monti vige una perfetta armonia - fra persone e animali selvatici, come camosci e gufi, e piante rare. Il centro storico con i suoi parchi e i giardini, i monti della città con i loro boschi invitano a lunghe passeggiate di scoperta per ritrovarsi a tu per tu con la natura, e non appena si salgono i primi metri e gradini, si abbandona completamente il viavai della città: i monti offrono panorami incantevoli sulla città, sulla Fortezza e sulla regione tutt’intorno.

Fra le oasi verdi più belle della della città ci sono Giardino Mirabell, il Viale di Hellbrunn con i suoi alberi secolari, il Parco di Hellbrunn, il Parco Furtwängler nel distretto del Festival, l’idillio intorno al laghetto di Leopoldskron e le rive del fiume Salzach. Nella città di Salisburgo si contano ben 35.000 alberi.

Un’altra particolarità di Salisburgo è l’acqua: è cristallina e dalla qualità dell’acqua potabile – un vero prodotto “made in Salzburg“ di cui si può essere fieri. Il vicino monte Untersberg è il serbatoio idrico più importante di Salisburgo. Già i principi arcivescovi d’un tempo si facevano trasportare tutti i giorni in città questo bene prezioso da appositi cavalieri. Una vera e propria arteria vitale fu la costruzione dell’“Almkanal“ nel lontano VIII° secolo: ancora oggi l’acqua proveniente dalla Königsseeache zampilla nel pieno centro storico di Salisburgo. La si può osservare, fra l’altro, presso il forno del monastero, accanto al cimitero di S. Pietro.

Il Festival di Salisburgo è una delle rassegne musicali più famose del mondo. Sarà l’opera “The Exterminating Angel“, realizzata per il festival dal compositore britannico Thomas Adès, ad inaugurare ufficialmente la manifestazione. In programma poi lo “Jedermann“ di Hugo von Hofmannsthal - che ogni anno riscuote un enorme successo sin dal 1920 – e tre opere di Mozart “Le nozze di Figaro“, “Don Giovanni“ e “Così fan tutte“ dirette da Sven-Eric Bechtolf. I libretti dei capolavori di Mozart si devono tutti all’italiano Lorenzo Da Ponte e in questa edizione del Festival si potranno ammirare con splendidi allestimenti e protagonisti. Altre rappresentazioni di spicco del festival - che quest'anno ruoterà intorno al tema del sognare - saranno il “Faust“ di Charles Gounod, “West Side Story“ di Cecilia Bartoli e “La tempesta“ di William Shakespeare. I Filarmonici di Vienna, l’Orchestra del Mozarteum, Anna Netrebko, Plácido Domingo, Nicholas Ofczarek, Tobias Moretti, Riccardo Muti, Rolando Villazón e molti altri rinomati artisti internazionali sono i garanti dell’alta qualità che contraddistingue il Festival di Salisburgo.

Festival di Salisburgo | 21 luglio – 31 agosto 2016 | www.salzburgfestival.at

Fino al 15 ottobre 2016 la Sala Kuenburg della Nuova Residenza, situata nel cuore del centro storico di Saliburgo, ospiterà il nuovo ciclo di concerti “Mozart in Residenz“, ogni martedì, giovedì e sabato alle ore 17.00. Il programma eseguito dai “Salzburg Mozart Players“ dura 70 minuti e comprende l'esecuzione dei capolavori di Wolfgang Amadeus Mozart. L’orchestra da camera composta da dodici musicisti di alto livello, la presentazione che spiega le opere e la lettura delle lettere di Mozart rendono i concerti un’esperienza emozionante ad altissimo livello artistico.

Mozart in Residenz | 19/03 – 15/10/2016 | www.mozart-in-residenz.at

Pacchetto Salzburg Card 48 ore

2 notti, inclusa prima colazione a buffet, in un albergo a 3 o 4 stelle e una Salzburg Card valida per 48 ore.

da partire da € 119,- a persona.

La SalzburgCard è la chiave d’accesso alla città!

Permette di accedere gratuitamente a tutte le attrazioni, di circolare con i trasporti pubblici ed offre numerosi altri vantaggi, tutti inclusi in una carta valida 24, 48 o 72 ore.

A partire da € 24,- per adulti, € 12,- per bambini 6–15 anni!

 

 

Jedermann vor dem Dom zu Salzburg
Jedermann vor dem Dom zu Salzburg © Salzburger Festspiele. Jedermann vor dem Dom zu Salzburg.Salzburg Festival. Play "Jedermann" (Everyman) at the Cathedral square.
Blick Salsiburgo_panorama(c)SalzburgTourismus
Blick Salsiburgo_panorama(c)SalzburgTourismus © Sehenswürdigkeiten Salzburg, Blick vom Kapuzinerberg auf die Salzburger Altstadt und auf die Festung Hohensalzburg